Image
  • Prenotazioni e visite guidate alla cava dei dinosauri - Linee guida e modulo

    La cava dei dinosauri, o "Laguna dei dinosauri" sulla base degli ultimi studi scientifici effettuati, è una paleosuperficie con migliaia di impronte di dinosauro risalenti a oltre 80 milioni di anni fa. Un luogo che è di notevole interesse scientifico internazionale e nel contempo un importante attrattore turistico.

    Dopo i lavori finanziati con fondi statali per la messa in sicurezza delle pareti di roccia e per la realizzazione di una passerella per la fruizione da parte dei turisti, il sito paleontologico è stato aperto in modo non continuativo. Attualmente è in corso il progetto "Geoschool" del Parco nazionale dell'Alta Murgia con le visite delle scuole, a cura delle guide ufficiali del Parco.

    Al fine di ampliare l'offerta turistica della città di Altamura, in considerazione anche del notevole interesse e delle numerose richieste, l'Amministrazione comunale ha organizzato un'apertura straordinaria del sito con l'obiettivo di dare continuità nel tempo alla fruizione in un arco temporale che comprende il periodo di maggiore affluenza turistica: i mesi di luglio e agosto e i mesi "spalla" di maggio (in parte), giugno, settembre, ottobre (in parte). Per tale ragione sono state predisposte delle linee guide e un modulo da compilare che devono essere inviati alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    (Pagina creata in data 14 maggio 2022 e aggiornata in data 18 maggio 2022)

     

    Written on Mercoledì, 18 Maggio 2022 20:18

Museo del Pane

Il Museo del Pane ad Altamura, allestito nello storico forno di Vito Forte che si è trasformato per l’occasione in un luogo in cui tutto ciò che è legato alla tradizione e alla cultura del pane, quello di Altamura principalmente, diventa protagonista.

Il museo si trova nei pressi della Cattedrale di Altamura, in uno dei forni più antichi della città nel quale Vito Forte appunto iniziò a lavorare nel 1956.
L’iniziativa è stata voluta e porta la firma di Oropan, l’azienda fondata proprio da Vito Forte nel 1956 che ha come mission “offrire solo il meglio della natura nei prodotti da forno dalle ricette tipiche e tradizionali di Altamura”.

All’interno del museo oltre ad ammirare utensili e strumenti caratteristici della produzione del pane, è possibile vedere alcune fotografie d’archivio e soprattutto partecipare a un’esperienza sensoriale in cui dei video documentari accompagnano il visitatore alla scoperta della lunga tradizione panificatoria di Altamura e di Vincenzo Forte.

Il museo viene inaugurato il 17 maggio 2019 alle ore 19.45 e, come dichiarato dall’Amministratrice Delegata di Oropan, Lucia Forte, l’allestimento di tale struttura «si inserisce nell’ambito di un percorso iniziato da tempo, volto a dar vita alla costituzione della “Fondazione Forte” affinché, oltre alle finalità sociali, solidali e culturali, garantisca la gestione del museo coinvolgendo le istituzioni, in primis l’amministrazione comunale e la Regione Puglia».

Si tratta quindi di un progetto di valorizzazione del territorio pugliese oltre che di un prodotto, il pane di Altamura, che gode di fama internazionale e che rappresenta un emblema del patrimonio gastronomico non solo della Puglia ma anche dell’Italia.

All’inaugurazione del museo, saranno presenti i il governatore Michele Emiliano e Vincenzo Boccia, presidente nazionale di Confindustria, a sottolineare appunto come questo tipo di iniziative contribuiscano a raccontare esempi virtuosi di economie, aziende e tradizioni del Sud Italia che spesso e volentieri vengono dimenticati.

Info e contatti:
https://www.museodelpaneforte.it

I numeri
del turismo

0
Attività alberghiere Ed extraalberghiere attive
0
Cittadini temporanei Aggiornamento al 15 giugno 2019

Tutti i servizi

Pagamenti

Include TARI, multe, rette scolastiche e servizi comunali

Segnalazioni

Include segnalazione disservizi, igiene urbana, esposti alla polizia municipale

Sostegno

Include sostegno al reddito, assistenza agli anziani, cura domiciliare, attestazione ISEE

Autorizzazioni e concessioni

Include utilizzo del suolo pubblico, SCIA inizio attività, concessioni d'uso

Domande e iscrizioni

Include scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I° grado

Certificati e dichiarazioni

Include carta d’identità, denunce di nascita, pubblicazioni di matrimonio