• Amedeo Modigliani in mostra ad Altamura

    Modigliani Altamura locandina WEB

    L’iniziativa promossa dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura è dedicata al grande pittore e porta in mostra le riproduzioni di alcune fra le sue più celebri opere, come i ritratti di Jeanne Hébuterne, compagna e musa di Modigliani e il suo unico autoritratto in cui l’artista si ritrae emaciato e stanco poco prima di morire.

    Le opere sono riprodotte in modo fedele nelle misure e nei colori grazie al format Modlight® – letteralmente “luce di Modigliani” – ideato e realizzato dall’Istituto Amedeo Modigliani nell’ambito della sua mission di divulgazione culturale della vita e delle opere dell’artista livornese. La sofisticata tecnologia e lo specifico disegno di luci e la corona di led sottostante permette di cogliere oltre lo spessore della pennellata anche il dettaglio dell’esecuzione e la luce naturale dei colori di ogni quadro.

    Ad arricchire il percorso espositivo foto storiche appartenenti agli Archivi dell’Istituto sulla vita dell’artista e il docu-film di Sky Arte HD sull’amore tormentato tra Modigliani e la sua musa Jeanne.

    Oggi Modigliani è universalmente considerato uno dei più grandi artisti del ‘900, pochi uomini hanno incarnato come lui il mito romantico del pittore geniale e trasgressivo che si espresse in una pittura assolutamente originale.

    Oggi le sue opere sono conservate nei più grandi Musei di tutto il mondo.

    DAL 7 DICEMBRE 2021 al 16 GENNAIO 2022
    Altamura (BA)
    Palazzo Baldassarre, via Fratelli Baldassarre, 1

    Costo del biglietto:

    • Intero 4,00 • Ridotto € 2,00
    • Ridotto per scolaresche € 2,00
    • Gruppi (minimo 10 persone, massimo 20) € 3,00
    • Ingresso gratuito per docenti, accompagnatori, guide turistiche, minori di 5 anni, diversamente abili, titolari di agenzie di viaggio.

    Orari:

    • 10:00 - 13:00 / 16:00 - 21:00 (ultimo ingresso ore 20:00)
    • Lunedì chiuso

    Info e prenotazioni:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    tel. 340 264 5147

    L’INGRESSO SARÀ CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE AGLI OSPITI MUNITI DI GREEN PASS


    L'evento è realizzato dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura

    Con il Patrocinio della Presidenza della Regione Puglia e del Consiglio Regionale della Puglia

    In collaborazione con la Rete Museale "Uomo di Altamura"

    a cura dell'Istituto Amedeo Modigliani nell'ambito delle Celebrazioni per il Centenario della morte

     

    Written on Venerdì, 03 Dicembre 2021 12:20
Image
  • Amedeo Modigliani in mostra ad Altamura

    Modigliani Altamura locandina WEB

    L’iniziativa promossa dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura è dedicata al grande pittore e porta in mostra le riproduzioni di alcune fra le sue più celebri opere, come i ritratti di Jeanne Hébuterne, compagna e musa di Modigliani e il suo unico autoritratto in cui l’artista si ritrae emaciato e stanco poco prima di morire.

    Le opere sono riprodotte in modo fedele nelle misure e nei colori grazie al format Modlight® – letteralmente “luce di Modigliani” – ideato e realizzato dall’Istituto Amedeo Modigliani nell’ambito della sua mission di divulgazione culturale della vita e delle opere dell’artista livornese. La sofisticata tecnologia e lo specifico disegno di luci e la corona di led sottostante permette di cogliere oltre lo spessore della pennellata anche il dettaglio dell’esecuzione e la luce naturale dei colori di ogni quadro.

    Ad arricchire il percorso espositivo foto storiche appartenenti agli Archivi dell’Istituto sulla vita dell’artista e il docu-film di Sky Arte HD sull’amore tormentato tra Modigliani e la sua musa Jeanne.

    Oggi Modigliani è universalmente considerato uno dei più grandi artisti del ‘900, pochi uomini hanno incarnato come lui il mito romantico del pittore geniale e trasgressivo che si espresse in una pittura assolutamente originale.

    Oggi le sue opere sono conservate nei più grandi Musei di tutto il mondo.

    DAL 7 DICEMBRE 2021 al 16 GENNAIO 2022
    Altamura (BA)
    Palazzo Baldassarre, via Fratelli Baldassarre, 1

    Costo del biglietto:

    • Intero 4,00 • Ridotto € 2,00
    • Ridotto per scolaresche € 2,00
    • Gruppi (minimo 10 persone, massimo 20) € 3,00
    • Ingresso gratuito per docenti, accompagnatori, guide turistiche, minori di 5 anni, diversamente abili, titolari di agenzie di viaggio.

    Orari:

    • 10:00 - 13:00 / 16:00 - 21:00 (ultimo ingresso ore 20:00)
    • Lunedì chiuso

    Info e prenotazioni:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    tel. 340 264 5147

    L’INGRESSO SARÀ CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE AGLI OSPITI MUNITI DI GREEN PASS


    L'evento è realizzato dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura

    Con il Patrocinio della Presidenza della Regione Puglia e del Consiglio Regionale della Puglia

    In collaborazione con la Rete Museale "Uomo di Altamura"

    a cura dell'Istituto Amedeo Modigliani nell'ambito delle Celebrazioni per il Centenario della morte

     

    Written on Venerdì, 03 Dicembre 2021 12:20

Centro Visite Lamalunga | Uomo di Altamura 

All'interno del territorio del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, a 3 km dall'abitato di Altamura, il Centro Visite di Lamalunga, gestito dal Comune di Altamura, sviluppa il discorso espositivo/didattico intorno al fenomeno del carsismo per approfondire la conoscenza dell’ambiente dell’Alta Murgia e della speleologia, per inquadrare e illustrare le tematiche e le attività che hanno condotto alla scoperta della grotta dove è conservato lo scheletro fossile. Una selezione di minerali e fossili illustra la storia della terra, con particolare riguardo per la geologia del territorio e si possono osservare da vicino le speciali attrezzature con cui gli esperti esplorano le cavità carsiche, traendo informazioni importanti per la conoscenza della natura. Nella Stanza dei pipistrelli si può vivere l’esperienza della ecolocazione, cioè orientarsi e individuare gli ostacoli tramite l’emissione di ultrasuoni.

Il percorso di visita, che comprende l’utilizzo di sussidi audiovisivi, può essere integrato con specifiche attività didattiche, destinate precipuamente a un’utenza scolastica.

Partendo dal centro visite allestito presso la Masseria, sono possibili escursioni per raggiungere l’imbocco della Grotta dell’Uomo, la Grotta della Capra, il Pulo, il parco della Mena.

La grotta della Capra, cavità carsica che si sviluppa a breve distanza dall’ingresso della grotta di Lamalunga, è formata da un ampio ambiente tipico del fenomeno carsico caratterizzante la zona dell’Alta Murgia. La grotta può essere raggiunta percorrendo la strada sul fondo della lama o il sentiero che si dipana dalla masseria. Il luogo è particolarmente suggestivo poiché plausibilmente può essere stato frequentato da popolazioni preistoriche e quindi proprio dall’Uomo di Altamura. E’ possibile anche osservare alcuni speleotemi (concrezioni) simili a quelli presenti nella vicina e più famosa grotta di Lamalunga, inaccessibile al pubblico per ovvi motivi di tutela.

Negli ultimi anni la grotta si è dimostrata idonea alla presenza di piccoli gruppi di visitatori (scolaresche formate da non più di 10 unità per visita), che opportunamente attrezzati di caschetti speleo ed impianto di illuminazione, possono vivere in prima persona un’esperienza quasi speleologica.

Info e contatti:
Rete Museale Uomo di Altamura

I numeri
del turismo

0
Attività alberghiere Ed extraalberghiere attive
0
Cittadini temporanei Aggiornamento al 15 giugno 2019

Tutti i servizi

Pagamenti

Include TARI, multe, rette scolastiche e servizi comunali

Segnalazioni

Include segnalazione disservizi, igiene urbana, esposti alla polizia municipale

Sostegno

Include sostegno al reddito, assistenza agli anziani, cura domiciliare, attestazione ISEE

Autorizzazioni e concessioni

Include utilizzo del suolo pubblico, SCIA inizio attività, concessioni d'uso

Domande e iscrizioni

Include scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I° grado

Certificati e dichiarazioni

Include carta d’identità, denunce di nascita, pubblicazioni di matrimonio