• Amedeo Modigliani in mostra ad Altamura

    Modigliani Altamura locandina WEB

    L’iniziativa promossa dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura è dedicata al grande pittore e porta in mostra le riproduzioni di alcune fra le sue più celebri opere, come i ritratti di Jeanne Hébuterne, compagna e musa di Modigliani e il suo unico autoritratto in cui l’artista si ritrae emaciato e stanco poco prima di morire.

    Le opere sono riprodotte in modo fedele nelle misure e nei colori grazie al format Modlight® – letteralmente “luce di Modigliani” – ideato e realizzato dall’Istituto Amedeo Modigliani nell’ambito della sua mission di divulgazione culturale della vita e delle opere dell’artista livornese. La sofisticata tecnologia e lo specifico disegno di luci e la corona di led sottostante permette di cogliere oltre lo spessore della pennellata anche il dettaglio dell’esecuzione e la luce naturale dei colori di ogni quadro.

    Ad arricchire il percorso espositivo foto storiche appartenenti agli Archivi dell’Istituto sulla vita dell’artista e il docu-film di Sky Arte HD sull’amore tormentato tra Modigliani e la sua musa Jeanne.

    Oggi Modigliani è universalmente considerato uno dei più grandi artisti del ‘900, pochi uomini hanno incarnato come lui il mito romantico del pittore geniale e trasgressivo che si espresse in una pittura assolutamente originale.

    Oggi le sue opere sono conservate nei più grandi Musei di tutto il mondo.

    DAL 7 DICEMBRE 2021 al 16 GENNAIO 2022
    Altamura (BA)
    Palazzo Baldassarre, via Fratelli Baldassarre, 1

    Costo del biglietto:

    • Intero 4,00 • Ridotto € 2,00
    • Ridotto per scolaresche € 2,00
    • Gruppi (minimo 10 persone, massimo 20) € 3,00
    • Ingresso gratuito per docenti, accompagnatori, guide turistiche, minori di 5 anni, diversamente abili, titolari di agenzie di viaggio.

    Orari:

    • 10:00 - 13:00 / 16:00 - 21:00 (ultimo ingresso ore 20:00)
    • Lunedì chiuso

    Info e prenotazioni:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    tel. 340 264 5147

    L’INGRESSO SARÀ CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE AGLI OSPITI MUNITI DI GREEN PASS


    L'evento è realizzato dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura

    Con il Patrocinio della Presidenza della Regione Puglia e del Consiglio Regionale della Puglia

    In collaborazione con la Rete Museale "Uomo di Altamura"

    a cura dell'Istituto Amedeo Modigliani nell'ambito delle Celebrazioni per il Centenario della morte

     

    Written on Venerdì, 03 Dicembre 2021 12:20
Image
  • Amedeo Modigliani in mostra ad Altamura

    Modigliani Altamura locandina WEB

    L’iniziativa promossa dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura è dedicata al grande pittore e porta in mostra le riproduzioni di alcune fra le sue più celebri opere, come i ritratti di Jeanne Hébuterne, compagna e musa di Modigliani e il suo unico autoritratto in cui l’artista si ritrae emaciato e stanco poco prima di morire.

    Le opere sono riprodotte in modo fedele nelle misure e nei colori grazie al format Modlight® – letteralmente “luce di Modigliani” – ideato e realizzato dall’Istituto Amedeo Modigliani nell’ambito della sua mission di divulgazione culturale della vita e delle opere dell’artista livornese. La sofisticata tecnologia e lo specifico disegno di luci e la corona di led sottostante permette di cogliere oltre lo spessore della pennellata anche il dettaglio dell’esecuzione e la luce naturale dei colori di ogni quadro.

    Ad arricchire il percorso espositivo foto storiche appartenenti agli Archivi dell’Istituto sulla vita dell’artista e il docu-film di Sky Arte HD sull’amore tormentato tra Modigliani e la sua musa Jeanne.

    Oggi Modigliani è universalmente considerato uno dei più grandi artisti del ‘900, pochi uomini hanno incarnato come lui il mito romantico del pittore geniale e trasgressivo che si espresse in una pittura assolutamente originale.

    Oggi le sue opere sono conservate nei più grandi Musei di tutto il mondo.

    DAL 7 DICEMBRE 2021 al 16 GENNAIO 2022
    Altamura (BA)
    Palazzo Baldassarre, via Fratelli Baldassarre, 1

    Costo del biglietto:

    • Intero 4,00 • Ridotto € 2,00
    • Ridotto per scolaresche € 2,00
    • Gruppi (minimo 10 persone, massimo 20) € 3,00
    • Ingresso gratuito per docenti, accompagnatori, guide turistiche, minori di 5 anni, diversamente abili, titolari di agenzie di viaggio.

    Orari:

    • 10:00 - 13:00 / 16:00 - 21:00 (ultimo ingresso ore 20:00)
    • Lunedì chiuso

    Info e prenotazioni:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    tel. 340 264 5147

    L’INGRESSO SARÀ CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE AGLI OSPITI MUNITI DI GREEN PASS


    L'evento è realizzato dal Comune di Altamura - Assessorato alla Cultura

    Con il Patrocinio della Presidenza della Regione Puglia e del Consiglio Regionale della Puglia

    In collaborazione con la Rete Museale "Uomo di Altamura"

    a cura dell'Istituto Amedeo Modigliani nell'ambito delle Celebrazioni per il Centenario della morte

     

    Written on Venerdì, 03 Dicembre 2021 12:20

Cava dei Dinosauri

Ad Altamura, in una cava abbandonata (località Pontrelli), è stato scoperto un giacimento, risalente a circa 70 milioni di anni fà (Cretaceo), di oltre 4000 impronte ben conservate di dinosauri, organizzate in vere e proprie piste. Sono impronte di oltre 200 esemplari di almeno 5 diverse specie.

La maggior parte delle impronte appartengono a dinosauri erbivori, ma ve ne sono anche appartenenti a dinosauri carnivori. Durante il periodo Cretaceo, dal punto di vista metereologico la Puglia presentava un clima ben diverso da quello attuale: c'era infatti un caldo tropicale, simile a quello di un paese equatoriali, e il territorio presentava estese piane fangose.

Dalle impronte, inoltre, è stato possibile reperire informazioni sull'apparato motorio scheletrico, la postura, l'andatura, il comportamento, la velocità e le preferenze ambientali degli animali. Tracce fossili del genere sono state rinvenute in altre parti del mondo, ma alcuni fattori rendono quelle trovate ad Altamura uniche nel loro genere: innanzitutto l'eccellente qualità dello stato di conservazione, ed a seguire il numero elevato delle diverse specie accertate.

Grazie a questa scoperta è stato possibile anche risolvere alcuni dubbi riguardo l'aspetto paleogeografico della Puglia di 70 milioni di anni fa: fino alla scoperta di queste orme, si era sempre pensato alla Puglia come ad un'ampia area sommersa punteggiata da sporadiche e ridotte zone emerse.

Ma un luogo del genere sarebbe risultato assai inadatto ad ospitare interi branchi di dinosauri che, per vivere e riprodursi, avevano bisogno di un'area stabilmente emersa che poteva fornire loro il sostentamento.

Info e contatti

www.dinosauridialtamura.it

I numeri
del turismo

0
Attività alberghiere Ed extraalberghiere attive
0
Cittadini temporanei Aggiornamento al 15 giugno 2019

Tutti i servizi

Pagamenti

Include TARI, multe, rette scolastiche e servizi comunali

Segnalazioni

Include segnalazione disservizi, igiene urbana, esposti alla polizia municipale

Sostegno

Include sostegno al reddito, assistenza agli anziani, cura domiciliare, attestazione ISEE

Autorizzazioni e concessioni

Include utilizzo del suolo pubblico, SCIA inizio attività, concessioni d'uso

Domande e iscrizioni

Include scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I° grado

Certificati e dichiarazioni

Include carta d’identità, denunce di nascita, pubblicazioni di matrimonio