Servizio di Refezione Scolastica

Il Servizio di Refezione Scolastica è garantito dal Comune alle scuole dell'infanzia del Comune di Altamura, e dall'a.s. 2016/2017, in via sperimentale, anche presso una scuola primaria.

Il Servizio è gratuito per tutti coloro che presentano, a fine agosto di ogni anno, la domanda di esenzione e che possiedono i requisiti richiesti dai Servizi Sociali, mentre per tutti coloro che non beneficiano dell'esenzione il contributo richiesto per ogni pasto è di € 2,00. Per il Comune di Altamura l'intero pasto ha un costo di € 4,719 + iva.

I ticket mensa sono acquistabili presso gli esercizi commerciali convenzionati con il Comune.  Ciascun blocchetto contiene 20 buoni pasto, del valore nominale di €. 2,00. Ogni buono possiede caratteristiche anticontraffazione, di cui è severamente vietata la contraffazione, e si compone di due parti, la “madre” che rimane al genitore, e la “figlia” che, prima di essere consegnata alla maestra entro e non oltre le ore 9.30 del giorno di refezione, dovrà essere debitamente datata, sottoscritta e compilata con nome e cognome del consumatore. Si raccomanda di conservare tutti i carnet dei buoni pasto per poter ottenere il rilascio dell'attestazione ticket mensa ai fini dello scarico per la dichiarazione dei reddito.

 Per qualsiasi informazione l'Ufficio del Servizio Pubblica Istruzione e Assistenza Scolastica, riceve il Lunedì e Mercoledì dalle 10.00 alle 11.00 e il Giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.00. Tel 080.3107295 – 080.3107294 – pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

_______________________________________________________________

AVVISO

RIVENDITA TICKET MENSA SCOLASTICA

AA.SS. 2021/2022 – 2022/2023

 

Individuazione dei RIVENDITORI dei blocchetti ticket mensa scolastica per le scuole dell'infanzia e primaria S.G. Bosco del Comune di Altamura, per gli anni scolastici 2021/2022 – 2022/2023.

MODALITA' DI ADESIONE

Tutti gli ESERCENTI interessati ad effettuare il suddetto servizio sono invitati a far pervenire all' Ufficio Pubblica Istruzione la dichiarazione di adesione, (scaricabile dal sito www.comune.altamura.ba.it) corredata dalla copia del documento di riconoscimento:

  1. a mezzo PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 20/08/2021

NON SARANNO AMMESSI:

- gli esercenti che presenteranno tale dichiarazione oltre il termine suddetto;

- esercenti con punti vendita al di fuori del territorio comunale.

CONDIZIONI

1) Sottoscrizione con il Comune, di apposita convenzione per la rivendita dei blocchetti mensa.

2) L'esercente si impegna a rivendere solo il blocchetto (composto da n. 20 buoni del valore di € 2,00 cadauno) e non il singolo buono, salvo diversa disposizione del Servizio Pubblica Istruzione.

3) L'esercente si impegna ad esporre e a dare massima visibilità agli avvisi che il Servizio Pubblica Istruzione riterrà opportuno inviare. L'esercente si impegna altresì a chiedere il pagamento tracciabile per l'acquisto dei blocchetti.

4) L'esercente, per ogni approvvigionamento di blocchetti, dovrà versare anticipatamente l'importo equivalente al numero di blocchetti che intende acquistare, esclusivamente a mezzo canale PagoPA. Solo dopo la verifica di avvenuto versamento, il Servizio Pubblica Istruzione e Assistenza Scolastica consegnerà i blocchetti richiesti.

5) Per la prestazione svolta, a ciascun esercente spetterà, a titolo di aggio economico, la somma di 2,50 per ciascun blocchetto venduto (del valore di € 40,00), iva inclusa.

6) Il pagamento dell'importo dovuto, avverrà, previa presentazione di fattura elettronica, ogni tre mesi.

7) Il Comune provvederà ad effettuare dei controlli in ordine alla veridicità della dichiarazione sostitutiva relativa al DURC.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all' Ufficio Pubblica Istruzione - tel. 080-3107295-3107291-294

f.to IL DIRIGENTE 4° SETTORE

Berardino GALEOTA

 

_________________________________________________________________

 

Detrazione delle spese per la Mensa Scolastica

 

Con la circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 3/E del 02/03/2016 è possibile portare in detrazione (il 19% delle spese sostenute sino ad un massimmo di € 400,00), nel Modello 730 e nel Modello Unico 2018, le spese sostenute nell'anno precedente per il servizio di refezione scolastica. I soggetti interessati dovranno:

  • scaricare il Modulo di Richiesta Attestazione di Pagamento

  • compilare il suddetto modulo in ogni sua parte;

  • allegare al suddetto “Modulo”:

  1. blocchetti acquistati nell'anno solare 2020 (dal 1 Gennaio 2020 al 31 Dicembre 2020)

  2. scontrino attestante l'avvenuta transazione POS (legge di Bilancio 160/2019 - pagamento tracciabile): saranno esclusi i blocchetti non accompagnati da attestazione di pagamento tracciabile : ricevuta POS, bonifico bancario o postale;

  3. documento di riconoscimento

  • consegnare il tutto, scegliendo una delle due modalità:

a) per via telematica (preferibile) seguendo la seguente modalità:

fare la SCANSIONE (o foto): del modulo, dei blocchetti (dorso + matrici di tutti i buoni all'interno), degli scontrini e del documento di riconoscimento ed inviare il tutto all'indirizzo e-mail aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Conservare gli originali per successivo controllo

b) presso l'Ufficio Pubblica Istruzione sito in p.zza Municipio:

nei giorni di apertura al pubblico (lunedì e mercoledì dalle 10.00 alle 11.00 e giovedì dalle 16.00 alle 17.00);

L'Ufficio Pubblica Istruzione provvederà a rilasciare le Attestazioni, entro 30 giorni dalla data di consegna del modulo (l.241/90), unicamente via PEC all'indirizzo di posta elettronica (PEC, mail ecc.) che il Richiedente ha avuto cura di riportare nel “Modulo di Richiesta Attestazione di Pagamento

L'ufficio non rilascerà più di un solo certificato, pertanto sarà cura del ginitore verificare chi deve presentare la dichiarazione dei redditi, rispettando la coincidenza di richiedente con quella del dichiarante 730.

Articoli correlati (da tag)