Mercoledì, 07 Febbraio 2024 13:13

Altamura presente alla BIT 2024 di Milano

Anche Altamura presente alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) a Milano.

Dal 4 al 6 febbraio 2024, la nostra città è stata protagonista, a Milano, in occasione della BIT – Borsa Internazionale del Turismo, con le sue bellezze, tradizioni e le specialità enogastronomiche.
 
"Tre giorni in cui anche la Puglia è stata centrale. – sostiene il Sindaco Vitantonio Petronella – La Regione con 108 Comuni partecipanti ha animato lo spazio conferenze dove sono stati presentati nuovi progetti e iniziative che si intendono percorrere. Per Altamura è stata un'importante vetrina in cui proporsi, valorizzando talenti e territorio, e in cui dialogare anche con gli stakeholder privati, fondamentali nelle nostre progettualità che vedono fare squadra tra pubblico e privato. Abbiamo ricordato gli appuntamenti culturali della nostra città: Federicus 2024, il ricordo ai martiri del 1799, l'importanza di Campo65, l'impegno per i progetti estivi e il vantaggio di aver reso il Natale un momento di attrazione turistica-culturale. Ci impegneremo a sviluppare e a promuovere un Piano strategico del Turismo, avendone condiviso le idee d’accordo con Aldo Patruno, Direttore Aret PugliaPromozione Dipartimento Cultura".
 
In particolare, martedì 6 febbraio, durante il momento dedicato ad Altamura, è stato proiettato un estratto del documentario “Uomini di Altamura. Memorie da un campo di prigionia” (RAI) realizzato su Campo65, alla presenza del Sindaco Vitantonio Petronella, dell'Assessore alle attività produttive Tommaso Lorusso, della Consigliera Tania Dibenedetto, del Dirigente del IV Settore del Comune di Altamura Berardino Galeota, con l’importante contributo di Domenico Bolognese, presidente dell’associazione Campo 65.  All’incontro hanno partecipato Grazia Di Bari, Consigliere Regionale con delega alla Cultura e Aldo Patruno, Direttore Aret PugliaPromozione Dipartimento Cultura.
 
Nella stessa giornata, Altamura è stata ancora protagonista nello spazio dedicato allo storytelling del cibo per comunicare le tradizioni e le specificità della nostra Città. Il racconto delle eccellenze attraverso i luoghi di produzione con Nick Difino che ha guidato tour operators, giornalisti e blogger  nella preparazione di “Zuppa di Lenticchie di Altamura IGP con crostoni di Pane di Altamura DOP e sbriciolata di salsiccia a punta di coltello”, a cura dello Chef Giuseppe Pedone, in collaborazione con Taste&Tour in Masseria - Rete Masserie Didattiche di Puglia,  con il contributo di esperti di filiera Michele Saponaro, Direttore del Consorzio Pane di Altamura Dop e Giancarlo Martimucci. Infine, grande partecipazione alla performance dal vivo del Mastrocasaro Mario Lanzolla di Masseria Chinunno.

Secondo il Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2023, si apprende che nell’ultimo decennio l’enogastronomia ha acquisito una crescente centralità in ambito turistico. Si sottolinea che cresce l'attenzione verso le esperienze in tutti i luoghi di produzione. Il 74% dei turisti italiani hanno visitato luoghi di produzione nel corso dei viaggi degli ultimi 3 anni: in testa troviamo le cantine (con il 34%), seguite da caseifici ed aziende agricole (28%). Aumenta l’attenzione verso le Experience enogastronomiche in particolare, l’interesse verso il formaggio raggiunge (quasi) quello per il vino.

 

Dal Palazzo di Città,
Staff del Sindaco
7 febbraio 2024