In-Claustro. Valorizzazione di vie, claustri e piazze del centro storico, connessione con le centralità esistenti

L’intervento proposto interessa una zona del centro storico non ancora oggetto di interventi di
riqualificazione, e completa l’azione di valorizzazione che l’amministrazione comunale ha avviato sin dal
primo Por 2000-2006 sino all’ultima programmazione 2014-2020, Pinqua incluso. Infatti nel centro storico
triva sede il MUA- Museo dell’uOMO DI Altamura, l’ostello delle gioventù, il mueso della pietra, il
condensatopre sociale, le case bottega, interventi di social housing. Questi immobili comunali recuperati
sono tra loro connessi attraverso la rete viaria oggetto di interventi di riqualificazione dei quali il presente è
la logica continuazione. Si prevede di investire i fondi le per attività immateriali per la rivitalizzazione sociale e culturale degli spazi pubblici aperti come azione di valorizzazione delle attività culturali già presenti nel centro storico precedentemente elencate. La rigenerazione del centro storico punta su una rigenerazione sociale del luogo, attuata attraverso il miglioramento dell'illuminazione pubblica, il miglioramento delle vie eliminando anche le eventuali barriere architettoniche, l'implementazione della rete di raccolta di acqua piovana, implementando il decoro verde già presente per iniziativa dei privati, il quale verrà ordinato e reso omogeneo dotando il centro di arredi urbani identitari (acquisiti mediante CONCORSO DI IDEE ARREDO URBANO), in linea con l’azione già posta in essere, incluso l’attività di partecipazione cittadina da farsi nel previsto Urban center e diffuso negli spazi pubblici. Ulteriore impulso alla riattivazione dei vani a piano terra di proprietà privata sarà garantito dalla riproposizione della STARTUP per le attività commerciali.

Read 1189 times