ESITO RICOGNIZIONE DELLE ALBERATURE IN CITTÀ

A seguito di una prima ricognizione da parte di esperti agronomi e forestali e dell'Ufficio Tecnico-Lavori Pubblici del Comune, sulle alberature della città, è emerso, come documentato da apposita relazione di valutazione di stabilità, sottoscritta dagli stessi tecnici, che è urgente intervenire su alcuni alberi presenti in via Matera, Villa Comunale ed in piazza Unità d'Italia. Sono state riscontrate, infatti, patologie che pregiudicano la stabilità degli alberi e dunque la sicurezza dei cittadini.

Nella Delibera di Giunta N. 16 del 12 febbraio 2019 che ha autorizzato l'abbattimento del cedro in piazza Zanardelli, era stato già disposto l'avvio di verifiche di stabilità sulle alberature potenzialmente a rischio presenti nel territorio urbano comunale. I sopralluoghi, infatti, hanno avuto inizio il 13 febbraio, indipendentemente dalla caduta dell'albero in piazza Stazione avvenuta il 2 marzo scorso.

A seguito di quanto accaduto, sono stati abbattuti sette alberi posizionati su parte del perimetro della piazza, per ragioni di sicurezza. In piazza Unità d'Italia ne sono stati abbattuti tre. Sempre sulla base delle verifiche effettuate, sei alberi in Villa Comunale risultano pericolosi per l'incolumità di persone e cose.

Ad ogni abbattimento seguirà la piantumazione di alberi di specie più idonee.