COMUNICAZIONI DELL'ARIF SU ATTIVITA' DI MONITORAGGIO XYLELLA

L'A.R.I.F. (Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali) è stata incaricata dalla Sezione Osservatorio Fitosanitario Regionale di eseguire il monitoraggio ai fini dell'identificazione della xylella fastidiosa nelle zone: indenni, cuscinetto e di contenimento come delimitate con Determinazione del Dirigente della Sezione Osservatorio Fitosanitario n.109 del 19.03.2018.

Ha pertanto fornito ai Comuni della province di Bari, Brindisi, Foggia e Taranto, apposita nota (pubblicata all'Albo Pretorio Online) da divulgare.

Il territorio di Altamura risulta compreso nella zona indenne.

Il monitoraggio, iniziato il 14 maggio, è effettuato da professionisti selezionati e formati dall'ARIF ai quali è stata attribuita la funzione di “Agente Fitosanitario” con le conseguenti prerogative di legge, secondo le procedure di ispezione visiva e campionamento di specie vegetali, indicate dalla Sezione Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia.

Le operazioni che saranno concluse entro il termine del 31 dicembre 2019 non comporteranno alcuna azione invasiva o distruttiva, se non l'ingresso nei fondi da parte degli agenti ed il prelievo, eventuale, di piccolissime parti di pianta.

L'unità organizzativa competente è la Direzione Tecnica dell'ARIF, viale Luigi Corigliano 1- 70132 Bari, e il responsabile del procedimento è il dott. Ernesto De Salvo. Presso tale unità organizzativa è consentito prendere visione degli atti e dei documenti relativi al procedimento.