16 Mar

Ordinanza Sindacale n.32 del 16 marzo 2021

Con l’Ordinanza sindacale n. 32 del 16 marzo 2021 si dispone, con effetto immediato e fino al 6 aprile 2021, quanto segue:

  1. la chiusura per tutti i giorni della settimana di parchi giochi, ville comunali, giardini pubblici e aree verdi.

  2. il divieto di stazionamento nelle strade e piazze sotto elencate, nelle quali si sono rilevati maggiori assembramenti, fatte salve eventuali code per garantire gli accessi contingentati alle attività commerciali:

Corso Federico II di Svevia, Piazza Duomo, Piazza Repubblica, Piazza Municipio, Piazza San Giovanni, Piazza Resistenza, Piazza Zanardelli, Piazza Aldo Moro, Piazza S. Teresa, Piazza Stazione, Piazzetta degli Atleti, Piazza Laudati, Piazza Don Tonino Bello, Piazza Via Mosca-Via Londra, Piazza De Napoli, Via Mura Megalitiche, Area esterna Infopoint.

  1. che l'attività di commercio presso il mercatino rionale di Via Rovereto, nella giornata del sabato, sia svolta osservando le seguenti prescrizioni:

  • tutti gli utenti del mercato sono obbligati a indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie, a mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e ad evitare assembramenti;

  • sia osservata la turnazione quindicinale dei posteggi secondo le seguenti modalità:

    • TURNO 2 (sabato 20 marzo e 03 aprile p.v.): posteggi identificati con numerazione pari (es. 2–4–6 etc.), compresi i posteggi B1, B2, 24 e 26 (esclusi i posteggi 20 e 22) (come da planimetrie all. 2a e 2b allegate all'Ord. Sind. n. 71/2020 modificate giusta nota prot. n. 86463 del 17/11/2020);

    • TURNO 1 (27 marzo p.v.): posteggi identificati con numerazione dispari (es. 1–3–5 etc.), compresi i posteggi A, 20 e 22 (come da planimetrie all. 1a e 1b allegate all'Ord. Sind. n. 71/2020 modificate giusta nota prot. n. 86463 del 17/11/2020);

  • è fatto obbligo agli operatori commerciali del mercato suddetto – pena la sospensione del titolo autorizzatorio – di:

    • indossare idonei dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine, visiere, etc.);

    • attrezzare presso ciascun posteggio un punto di distribuzione di guanti monouso non forati e un dispenser per l'igienizzante mani, oltre che bidoni con coperchio;

    • sottoporre a pulizia e disinfezione ricorrente le superfici in generale delle strutture di vendita;

    • vigilare affinché non si creino assembramenti davanti al banco di vendita, contingentare l'ingresso all'interno delle proprie postazioni e strutture di vendita, vigilare che gli avventori rispettino la distanza interpersonale minima di un metro, avvalendosi se necessario di specifico personale all’uopo incaricato.

Si rimanda al D.P.C.M. del 02 marzo 2021 e al Decreto-Legge n. 30 del 13 marzo 2021 per quanto non menzionato nel presente provvedimento.

16 Mar

Revoca dell'Ordinanza Sindacale n. 23/2021

Alla luce di tutte le restrizioni imposte con l’ingresso della Puglia in zona rossa, come disposto dall'Ordinanza del Ministero della Salute del 12 marzo 2021 e al fine di non creare ulteriore confusione nell’applicazione di disposizioni emanate da diverse autorità (ordinanze regionali, ordinanze comunali, provvedimenti statali), la Sindaca Rosa Melodia con Ordinanza n. 31 del 15 marzo 2021, ha revocato, con effetto immediato, l'Ordinanza Sindacale n. 23 dell'11 marzo 2021.

15 Mar

Ordinanza di chiusura liceo scientifico e linguistico "Federico II di Svevia"

Con l’ordinanza sindacale n. 29 del 13 marzo 2021 la Sindaca Rosa Melodia ha disposto, su richiesta del dirigente prof.ssa Giovanna Cancellara con nota del 13 marzo 2021, la chiusura dei plessi del liceo scientifico e linguisticoFederico II di Sveviaper i giorni 15 marzo e 16 marzo, per consentire la vaccinazione del personale.

 

 

13 Mar

Ordinanza di chiusura IISS “Denora-Lorusso”

Con l’ordinanza sindacale n.30 del 13 marzo 2021 la Sindaca Rosa Melodia ha disposto, su richiesta del dirigente Ing. Giuseppe Achille con nota del 13 marzo 2021, la chiusura dei plessi dell’IISS Denora-Lorussoper i giorni 15 marzo e 16 marzo, per consentire la vaccinazione del personale.

 

13 Mar

Ordinanza di chiusura scuola “Serena-Pacelli”

Con l’ordinanza sindacale n. 27 del 12 marzo 2021 la Sindaca Rosa Melodia ha disposto, su richiesta del dirigente prof.ssa Rachele Cristina Indrio con nota del 12 marzo 2021, la chiusura dei plessi della scuola “Serena-Pacelliper i giorni 15 marzo e 16 marzo, per consentire la vaccinazione del personale.

 

 

12 Mar

Aggiornamento casi Covid-19- 12 marzo 2021

Si riportano  gli ultimi dati degli Uffici Asl relativi ai casi di Covid-19 ad Altamura.
 
Di seguito l’aggiornamento al 9 e 10 marzo:
74 nuovi positivi
50 nuovi guariti
608 casi all'attivo
12 Mar

Ordinanza di chiusura scuola "S.Mercadante"

Con l’ordinanza sindacale n. 26 del 12 marzo 2021 la Sindaca Rosa Melodia ha disposto, su richiesta del dirigente prof.ssa Anna Marilena Massa con nota del 12 marzo 2021, la chiusura dei plessi della scuolaS.Mercadantedal 13 al 15 marzo per consentire la vaccinazione del personale scolastico.

 

12 Mar

Ordinanza di chiusura dell'Ites "Genco"

Con l’ordinanza sindacale n. 24 dell’11 marzo 2021 la Sindaca Rosa Melodia ha disposto, su richiesta del dirigente dott.ssa Rachele Cristina Indrio con nota dell’11 marzo 2021, la chiusura dei plessi dell’ItesF.M.Gencodal 13 al 15 marzo per consentire la vaccinazione del personale scolastico.

 

 

11 Mar

Ordinanza n. 23 dell’11 marzo 2021

 

Con l’Ordinanza sindacale n. 23 dell’11 marzo 2021 si dispone, con decorrenza dal 12 marzo sino al 28 marzo 2021, ad integrazione delle disposizioni recate all'interno del Dpcm del 2 marzo e dell'Ordinanza regionale n. 74/2021 al cui contenuto si rimanda, quanto segue:

  • Il divieto di asporto di alimenti e bevande dalle ore 18:00 per tutte le attività di ristorazione comprese nel codice ATECO 56 tra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, food truck) attività comprese nel codice ATECO 47.24 e 10.7 (produzione di prodotti da forno e farinacei nonché commercio al dettaglio di pane, torte, dolciumi e confetteria in esercizi specializzati) e per tutte le attività di commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati comprese nel codice ATECO 47.25.

  • La chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande a decorrere dalle ore 18:00 fino alle 7:00 del mattino seguente.

  • Sono sospese quotidianamente dalle ore 19:00 alle ore 5:00 del giorno seguente, le attività di vendita al dettaglio (fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari, medicinali articoli medicali, tabacchi, combustibili per uso domestico e carburanti per autotrazione) sia negli esercizi di vicinato che nelle medie strutture di vendita. È ammesso lo svolgimento dell’attività con orario continuato e avvalendosi della consegna a domicilio H24, a condizione che siano rispettate tutte le norme igienico-sanitarie e le prescrizioni anti-contagio.

  • È obbligatorio per tutti gli esercizi commerciali di esporre all'ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo sulla base dei protocolli e delle linee guida vigenti.

  • La chiusura al pubblico di parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici e parchi giochi.

  • Il divieto di stazionamento nelle strade e piazze nelle quali si sono rilevati maggiori assembramenti: Corso Federico II di Svevia, Piazza Duomo, Piazza Repubblica, Piazza Municipio, Piazza San Giovanni, Piazza Resistenza, Piazza Zanardelli, Piazza Aldo Moro, Piazza S. Teresa, Piazza Stazione, Piazza Laudati, Piazza Don Tonino Bello, Piazza Via Mosca-Via Londra, Piazza De Napoli, Via Mura Megalitiche, Area esterna Infopoint, via La Carrera.

  • Il divieto dello svolgimento di fiere e mercati per il commercio al dettaglio su area pubblica (compresi i mercatini rionali, il mercato settimanale nella giornata del sabato e i posteggi fuori mercato per il commercio di frutta secca). Sono esclusi dal divieto gli operatori commerciali dei mercatini giornalieri limitatamente alla vendita dei generi alimentari. Lo svolgimento dell'attività di commercio presso il mercatino rionale di via Rovereto nella giornata del sabato sia svolto osservando la turnazione quindicinale.

  • Divieto assoluto per i minori di 18 anni di muoversi sul territorio comunale dalle 16:00 alle 5:00 del giorno successivo se non accompagnati da un genitore o familiare maggiorenne.

  • Dalle 19:00 alle 5:00 del giorno successivo, sono consentiti, previa esibizione di autocertificazione, esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità, ovvero per motivi di salute. È in ogni caso fortemente raccomandato per la restante parte della giornata, di non spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati salvo che per esigenze lavorative di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi.

  • Si raccomanda di evitare tutte le occasioni di contatto, con persone al di fuori del proprio contesto abitativo, che non siano strettamente necessarie e di rimanere a casa il più possibile.