Presidenti e scrutatori

NOMINA DEI PRESIDENTI DI SEGGIO (art. 35 DPR 30 marzo 1957, n. 361; art. 1, comma 400, lett. i della legge 27 dicembre 2013, n. 147).

I Presidenti delle Corti d'Appello entro il 30° giorno precedente la votazione, e quindi entro l'11 maggio 2018, procedono alla nomina dei presidenti di seggio fra gli iscritti all'Albo di cui all'art. 1 della legge n. 53 del 21 marzo 1990, designando ove possibile coloro che siano residenti nel comune in cui è ubicato il seggio.

Entro il 20° giorno precedente la votazione, e quindi entro il 21 maggio 2018, i Presidenti della Corte d'Appello trasmettono ai comuni l'elenco dei presidenti designati ai rispettivi seggi.

Il comune provvede a notificare la nomina all'interessato.

L'ufficio Elettorale ha raccolto, fino al 31 maggio, le disponibilità degli iscritti all'Albo a svolgere l'incarico di presidente in sostituzione dei nominati dalla Corte d'Appello che dovessero rinunciare. In data 04 giugno 2018 in seduta pubblica presso la sala consiliare si è provveduto al sorteggio per stilare una graduatoria dal quale si attingerà in caso di rinunce da parte dei presidenti titolari.

In calce alla pagina vi è il verbale e la graduatoria.

GIORNATA DI FORMAZIONE PER I PRESIDENTI

L'Ufficio Elettorale il 06/06/2018 alle ore 17,00 presso la sala consiliare comunale incontra  i Presidenti di Sezione per illustrare le recenti novità in materia elettorale, impattanti sulle operazioni ai seggi. Di seguito il libretto di istruzioni di cui copia cartacea sarà consegnata ai Presidenti nella giornata di formazione.

Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione_amministrative_Ed.2018.pdf

FORMAZIONE IN STREAMING ORGANIZZATA DALLA PREFETTURA DI BARI

NOMINA DEGLI SCRUTATORI (art. 6 della legge 8 marzo 1989, n.95 e s.m.i.)

La Commissisone Elettorale Comunale ha proceduto alla nomina degli scrutatori in pubblica seduta, presso la sala consiliare, il 17 maggio 2018 alle ore 17.00.

In calce alla pagina vi è l'elenco con gli scrutatori sorteggiati e la graduatoria dei supplenti a cui si attingerà in caso di rinunce.

Il Sindaco o altro organo in carica, notificherà alle persone designate l'avvenuta nomina nel più breve tempo e, comunque, non oltre il quindicesimo giorno antecedente quello della votazione (26 maggio).

L'eventuale grave impedimento ad assolvere l'incarico di scrutatore dovrà essere comunicato, dalle persone designate, entro 48 ore dalla ricezione della notificazione della nomina.

 


Ultimo aggiornamento: 08/06/2018