I Dinosauri

A soli quattro chilometri dal centro abitato, sulla via per Santeramo, in una cava situata in località Pontrelli, sono state rinvenute orme di dinosauri fossilizzate in una massa calcarea.
Si tratta di centinaia di impronte di dimensioni variabili appartenenti ad almeno a 5 diverse specie di Dinosauri sia erbivori che carnivori. Le impronte fossili, cioè le piste di spostamento lasciate dagli animali e conservate nei sedimenti della crosta terrestre, possono aiutare a dedurre l'andatura e le caratteristiche comportamentali di una data specie. Le orme, opportunamente interpretate, ci aiutano a capire ad esempio se gli animali che le hanno lasciate vivevano in branco o se erano solitari, come curavano la prole, e cosi via.
Tracce fossili del genere ce ne sono in tutto il mondo, ma l'eccellente qualità dello stato di conservazione, il numero elevato e l'altissima biodiversità rendono il sito di Altamura unico al mondo.
La scoperta è assolutamente straordinaria non solo per la quantità e la qualità delle impronte, ma anche perchè potrebbe essere modificata la paleogeografia del Cretacico dell'area Mediterranea.

(per il testo della pagina si ringrazia ARCHEOCLUB D'ITALIA "sede di Altamura")
 
Informazioni
Per informazione rivolgersi al Museo Archeologico Statale. Il sito, al momento non è fruibile.