Cittadinanza italiana per riconoscimento Iure Sanguinus

Riconoscimento ininterrotto di cittadinanza italiana, in quanto discendenti di cittadino italiano. L’ordinamento italiano applica, prevalentemente, un criterio attributivo della cittadinanza, in base al quale è cittadino italiano il figlio di genitori italiani (cd. Iure sanguinis).

E' italiano iure sanguinis il figlio, se il padre o la madre o entrambi risultano essere cittadini italiani, ovunque sia avvenuta la nascita.

Il procedimento è di competenza del Consolato se il cittadino risiede all'estero, del Comune italiano di residenza se risiede in Italia.

COME SI FA?

La domanda si presenza sotto forma di istanza allo Sportello, di fronte all'Ufficiale di Stato Civile.

COSA OCCORRE?

  • Documento d'identità/riconoscimento in corso di validità

  • Residenza nel Comune di Altamura

  • Titolo di soggiorno

  • Atto di stato civile (estratto nascita e matrimonio), storico di residenza e cittadinanza dell'avo italiano (tali documenti vengono acquisiti d'ufficio)

  • Atti di stato civile (nascita, matrimonio, morte), tradotti e legalizzati (salvo i casi di esenzione) di tutti i discendenti in linea retta dell'avo italiano, compresi quelli del richiedente e dei suoi eventuali figli

  • Certificato delle competenti Autorità dello Stato estero di emigrazione, tradotto e legalizzato, attestante che l'avo italiano emigrato dall'Italia non acquistò volontariamente la cittadinanza estera

  • Certificazione/i rilasciate dalla competenti Autorità consolari italiane da cui si evinca che l'avo italiano,i suoi discendenti e il richiedente non abbiano mai rinunciato alla cittadinanza italiana

  • 1 marca da bollo da 16 euro

DOVE?

Servizi Demografici - Ufficio Cittadinanze - Via Madonna della Croce 189

tel. 080/3165714 - pec: statocivile@pec.comune.altamura.ba.it

NORMATIVA

LEGGE 5 febbraio 1992, n. 91 Nuove norme sulla cittadinanza 

Circolare n. K. 28.1 8 aprile 1991 Riconoscimento del possesso dello status civitatis italiano ai cittadini stranieri di ceppo italiano

 


Ultimo aggiornamento: 11/06/2017